Il Pellegrino

Gli antichi pellegrini si distinguevano dai normali viaggiatori dagli abiti che indossavano:

- Il BARDONE, forte bastone con punta di ferro, era de è la terza gamba del pellegrino, aiuto nel cammino ma anche strumento di difesa da possibili aggressori simboleggia la resistenza contro il male.
-La BISACCIA, di piccole dimensioni per far si che i pellegrini confidassero nell'elemosina, nella provvidenza divina. Si allude chiaramente alla mortificazione dei vizi.
-La PELLEGRINA, un mantello lungo fino ai piedi con cappuccio.

I pellegrini, che si recano a Canneto, si caratterizzano per un fazzoletto annodato al collo. Colorato in maniera diversa per ogni compagnia, esso di solito riporta il nome del paese di provenienza e l’immagine della Madonna.

 

 

Altro elemento caratteristico è il Crocifisso a capo del gruppo, seguito da uno Stendardo.