BASILICA-SANTUARIO MARIA SS.MA DI CANNETO

Via Valle di Canneto N°1 - 03040 Settefrati (fr)Madonna di Canneto

HomeNews
News

News (231)

Tanto rumore per nulla. Canneto è stato inserito nei Cammini tutelati dalla Regione Lazio, contrariamente a quanto detto qualche giorno fa.

Il motivo è semplice.

E’ vero, al momento della votazione in aula la maggioranza ha votato contro. Ma esistono gli emendamenti e soprattutto la lungimiranza.

Il consigliere Daniela Bianchi, infatti, oltre a presentare la proposta di inserimento di Canneto assieme ai colleghi Fardelli ed Abruzzese, ne ha presentato un altro.

L’emendamento in questione riguarda l’articolo 2 e ha consentito di inserire nella legge tutti quei pellegrinaggi religiosi nel cui tracciato è presente una Basilica. La modifica presentata è stata pensata anche per il Santuario di Canneto che dal 2015 è diventata una Basilica pontificia minore. Tradotto, Canneto farà parte della Rete dei Cammini del Lazio identificata dal Coordinamento.

Sulle tempistiche bisognerà aspettare quindi l’insediamento del Coordinamento stesso, l’approvazione definitiva della legge e la successiva pubblicazione sul Burl, Bollettino Ufficiale.

Ma perché non è stato detto subito?

E’ vero, l’emendamento iniziale, quello che prevedeva l’inserimento di Canneto nella legge sui Cammini, è stato bocciato, ma tanto è bastato per generare da più parti polemiche.

IL consigliere Bianchi ha deciso quindi di far calmare le acque e di fare chiarezza in modo tale da non generare ulteriore confusione mentre c’era chi diceva che la Regione Lazio aveva boicottato la provincia di Frosinone e chi rivendicava un po’ di attenzione.

Quel che conta ora è che il Santuario di Canneto è Basilica e nella legge per i Cammini sono contemplati i luoghi di pellegrinaggio con le Basiliche, esattamente come accade per le Vie Francigena e Benedicti.

Fonte http://www.teleuniverso.it/dalle-province/settefrati-canneto-inserito-nei-cammini-del-lazio-perche/

Per permettere a tutti di vivere insieme l'EPIFANIA DEL SIGNORE (Venerdì 6 Gennaio) di seguito vengono indicati i luoghi e gli orari delle Sante Messe Celebrate nel Territorio di Settefrati:
-ore 10.00 (PIETRAFITTA - S. Michele): Santa Messa
-ore 11.00 (CANNETO): Santa Messa
-ore 16.00 (CANNETO): Santa Messa
-ore 17.30 (SETTEFRATI - S. Stefano): Santa Messa
Buona Pasqua Epifania a tutti

 

Nell'augurare a tutti i Pellegrini e Devoti ovunque sparsi nel mondo un sereno e felice 2017, la Direzione della Basilica rende noto che, DOMENICA 01 GENNAIO 2017, Solennità di Maria SS.ma Madre di Dio, sarà celebrata LA SOLA S.MESSA DELLE ORE 16.
Ci scusiamo per il disagio.
La Direzione
 
orari inverno 2016-17

Questa mattina è tornata alla Casa del Padre la cara Suor Antonia Corridore che per oltre un ventennio ha accolto migliaia di pellegrini e devoti ai piedi della Vergine Bruna. La ricordiamo con immutato affetto e con tanta mestizia le diciamo GRAZIE

Quelli dunque che erano con lui gli domandavano: «Signore, è questo il tempo nel quale ricostituirai il regno per Israele?». Ma egli rispose: «Non spetta a voi conoscere tempi o momenti che il Padre ha riservato al suo potere, ma riceverete la forza dallo Spirito Santo che scenderà su di voi, e di me sarete testimoni a Gerusalemme, in tutta la Giudea e la Samarìa e fino ai confini della terra».” (Atti 6-8)
Salutare un amico non è mai una cosa facile ma lo è ancora di meno quando, nel giro di pochi mesi, ci si ritrova per la seconda volta a doverlo fare…
La piccolezza dell’uomo non potrà mai comprendere i disegni di Dio e allora, nella nostra “ignoranza”, restiamo attoniti a chiederci perché…. Si continua ad aver fede ma allo stesso tempo la domanda resta…
Questo è lo stato d’animo che da un paio di giorni opprime i cuori e lo spirito dei componenti dello staff e della direzione della Basilica-Santuario S. Maria di Canneto che nel giro di pochi mesi ha dovuto salutare un’altro componente del suo staff. Un’altra colonna portante della Basilica, Suor Antonia Corridore, ha lasciato questa vita terrena dopo una breve ed inarrestabile malattia per ricongiungersi al Padre.
Ricorrere alla preghiera e sperare, anzi credere ed essere fermamente convinti che Dio non ci abbandona mai e che per noi vuole sempre il meglio, ci aiuta a lenire il dolore del distacco. E poi… quando per la seconda volta la forza per andare avanti ci viene proprio da chi sta per lasciarci, non dobbiamo e non possiamo continuare a dubitare.
La vigilia dell’Immacolata quando quasi tutto lo staff della Basilica, unitamente al Rettore, si è recato presso l’Ospedale di Sora per visitarla, Suor Antonia, ormai ridotta in fin di vita, ci ha salutati con questa frase:<<Eccomi, sono pronta. Sia fatta la Sua volontà>>. Ed allora, anche con il dolore del distacco, anche noi diciamo “Sia fatta la Sua volontà” nella speranza di incontrarci nuovamente e di poter ricostituire tutti insieme la “Famiglia di Canneto” che non ha perso due componenti, ma ha mandato te ed Angelo a Servire Dio e la Madonna nell’eternità.

Lo Staff della Basilica-Santuario

 

Pagina 2 di 26

NOTA! Questo sito utilizza i cookie .

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Login

« Novembre 2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      

Chi è Online

Abbiamo 84 visitatori e nessun utente online

Orari Santuario

Novembre 2017
solo Festivi
Apertura :9.30
S.Messe :11.00-16.00
chiusura :17.30

Bollettini

Offerte

                  Per le tua offerta

Free business joomla templates